Recensione: iBooks 1.0 per Mac (OSX 10.9 – Mavericks)

Nel nuovo sistema operativo di casa Apple OS X 10.9 Mavericks (a gran sorpresa completamente gratuito) è stato incorporato l’ottimo lettore di eBook iBooks (versione 1.0). Disponibile fino a pochi giorni fa solo su device mobili Apple, è uno dei programmi più aggiornati ed evoluti in grado di assicurare una piena esperienza di lettura e soprattutto di supportare molte delle caratteristiche dello standard ePub3. Come per la versione mobile, è gratuito anche su Mac.
Vediamo nel dettaglio alcune sue particolarità.

Vista: pagina singola e doppia pagina
Possiamo scegliere di visualizzare il nostro ePub a doppia pagina (di default) ma anche singola. Per modificare la visualizzazione basta andare nel menu Vista e scegliere tra “Pagina singola” o “Due pagine”.

Modalità doppia pagina su iBooks 1.0 per Mac

Font
Come per le altre versioni di iBooks, possiamo optare tra diverse font:
- Originali (se correttamente incorporate all’interno dell’ePub);
- Athelas;
- Charter;
- Georgia;
- Iowan;
- Palatino;
- Seravek;
- Times New Roman.

Tema
Per quanto riguarda i “Temi” li possiamo scegliere nel menu Vista>Temi: “Bianco”, “Seppia” e “Notte”.

Dizionario
In iBooks sono presenti alcuni dizionari integrati. La novità è che finalmente è presente anche il dizionario italiano. Non è specificato quale sia (solo una breve descrizione “Dizionario italiano da un affiliato di Oxford University Press”), però ora se evidenziamo una parola possiamo ottenerne la definizione. Per richiamarlo è sufficiente fare doppio click sulla parola di cui vogliamo conoscere il significato. Grossa pecca della versione per Mac: non è possibile scaricare altri dizionari, è disponibile solo la versione in italiano.

Dizionario in Italiano iBooks

Sillabazione
A molte persone dà fastidio, visivamente, l’andare capo delle parole. Se siete tra queste, potete modificare la proprietà semplicemente andando sul menu iBooks>Preferenze…>Generale togliendo il segno di spunta a “Sillabazione automatica”. In questo modo le parole non verranno più spezzate in sillabe andando a capo e il testo verrà adattato automaticamente alla dimensione della riga.

Sillabazione e a capo su iBooks 1.0 per Mac

Riproduzione vocale
iBooks ha una marcia in più anche nel versante accessibilità dei contenuti. È possibile attivare la riproduzione vocale per ascoltare il proprio ePub. Andando su Composizione>Voce>Riproduzione vocale è possibile sentire la voce impostata dal sistema mentre legge il nostro libro. Se si avvia la riproduzione senza aver selezionato nessuna parte del testo, la lettura partirà dall’inizio del libro. Non è previsto una barra di progressione della lettura, quindi non è possibile tornare indietro o scorrere avanti. È però possibile limitare la lettura a parti specifiche evidenziando il brano di interesse con il cursore. Una volta evidenziato, facendo partire la riproduzione vocale sentiremo la lettura della parte selezionata. La voce sarà quella impostata nelle proprietà di sistema del Mac, e sarà sufficiente cambiarla (in base al linguaggio) per poter avere una lettura corretta anche di libri in altre lingue. Ad oggi purtroppo non è possibile scaricare le voci italiane, a causa di un problema si spera temporaneo. Per poter cambiare la voce di default andare in Preferenze di Sistema>Dettatura e Voce (non dal menu di iBooks ma dal generico del Mac) e scegliere tra le voci “ad hoc”.

Accessibilità, riproduzione vocale su iBooks 1.0 per Mac

Note e condivisione
Come per la versione mobile, anche su iBooks per Mac è possibile evidenziare alcune parti, aggiungere note, condividere tramite social o inviare via email/messaggio, cercare delle parole all’interno del libro, rintracciare il significato sul web o direttamente su Wikipedia, oltre che sul dizionario.

Note e condivisione

Multitasking
Un’altra novità della versione per Mac è quella di aprire più libri insieme e consultarli contemporaneamente.

Multitasking con iBooks 1.0 per Mac

In conclusione: finalmente iBooks è disponibile anche su Mac, peccato per il dizionario unico e le voci non ancora disponibili… ma speriamo siano entrambi problemi che verranno presto risolti ;)

Categoria: Focus, Novità
Tag: , ,